AVVISO DEL SINDACO ALLA CITTADINANZA

28.12.2020

Cari concittadini,

si comunica l’aggiornamento della situazione corrente alla data odierna 28.12.2020, per l’emergenza Covid19 nel Comune di Macomer.

Il numero attuale di positivi in città è pari a 44 persone, 2 delle quali attualmente ricoverate presso diverse strutture ospedaliere.

Il numero totale delle persone che si sono negativizzate dall’inizio della seconda ondata è pari attualmente a 81.

Questi numeri alla data odierna risultano però parziali in quanto dal 21.12.2020 non sono pervenuti da parte dell’ATS nuovi dati in merito ai casi di positività, alle quarantene e alla negativizzazione dei soggetti precedentemente positivi. Pertanto il conteggio delle persone attualmente positive potrebbe in realtà ancora includere soggetti ormai guariti e potrebbero, d’altra parte, non essere ancora stati censiti i nuovi positivi. La RAS ha attivato una piattaforma per il tracciamento dei positivi e delle persone in quarantena, a cui come Amministrazione abbiamo prontamente aderito, ma i dati relativi al nostro Distretto non sono ancora disponibili.

In data odierna abbiamo sollecitato la ATS affinché aggiorni quotidianamente i dati, necessari sia per avere un quadro reale della situazione epidemiologica in città, che per portare avanti tutte le azioni intraprese per il contenimento del virus.

E’ necessario segnalare che le Forze dell’Ordine, a cui rivolgiamo un caloroso ringraziamento per il costante lavoro svolto, durante queste festività hanno dovuto provvedere alla chiusura di alcune attività cittadine per la mancanza del rispetto delle prescrizioni anticontagio.

Riteniamo doveroso ricordare a tutti i trasgressori che il non rispetto di queste prescrizioni mette a rischio l’intera comunità di Macomer. Sappiamo le difficoltà che i gestori delle attività stanno attraversando, infatti con i bonus alle attività erogati in questi mesi abbiamo cercato di dare un supporto a tutti, ma non possiamo accettare che dei comportamenti sconsiderati e irrispettosi possano mandare all’aria tutto il lavoro fatto finora.

Va infatti ricordato che rispetto ad altri territori comunali, la situazione dei contagi di Macomer, seppur preoccupante nell’ottica di una pandemia, è sempre stata tenuta sotto controllo, grazie all’alto e costante livello di attenzione da parte dei cittadini, dei proprietari e lavoratori delle attività presenti in città, delle istituzioni, delle associazioni di volontariato e di tutti coloro che in questi mesi hanno collaborato attivamente per arginare la diffusione del virus.

Sarebbe davvero sciocco in questo momento cedere alla stanchezza di questo periodo restrittivo, soprattutto in prossimità dell’inizio della campagna vaccinale che ci porterà, speriamo presto, a combattere attivamente la diffusione di un virus che ha portato via anche alcuni preziosi membri della nostra comunità, a cui rivolgiamo sempre il nostro pensiero.

Vi ricordiamo inoltre che l’attività dello Sportello Emergenza Covid continua anche durante le festività e si rammentano i recapiti ai quali far pervenire le segnalazioni di tutte le condizioni di criticità legate all’emergenza Covid-19 nel nostro territorio:

numero telefonico: 338 728 8672  indirizzo mail: covid.protezionecivile@comune.macomer.nu.it

Lo Sportello è attivo dal lunedì al sabato dalle ore 10.00 alle ore 20.00.

Il numero telefonico dello Sportello Covid Comunale è inoltre disponibile, nei medesimi giorni e orari, per fissare l’appuntamento per il ritiro dei rifiuti prodotti esclusivamente da persone in quarantena o isolamento fiduciario, secondo le modalità indicate nelle comunicazioni che la Polizia Locale sta consegnando agli interessati.

L’operatività del Centro Operativo Comunale di Protezione Civile (C.O.C.), permane attiva come previsto dalla Pianificazione Speditiva, nella fase di allerta ROSSA, precedente innalzata con Ordinanza Sindacale n. 57/2020, per monitorare attentamente l’evoluzione della situazione.

Si invita la popolazione a utilizzare i numeri di emergenza e il 118 solo per i casi di effettiva necessità, al fine di evitare intasamenti delle linee e ritardi degli interventi per i casi di concreta urgenza ed emergenza.

 

SI RACCOMANDA ANCORA A TUTTA LA POPOLAZIONE

  • di non sottovalutare i sintomi da Covid 19, in particolare:
  • febbre ≥ 37,5°C e brividi
  • tosse di recente comparsa
  • difficoltà respiratoria
  • perdita improvvisa dell’olfatto (anosmia) o diminuzione dell’olfatto (iposmia), perdita del gusto (ageusia) o alterazione del gusto (disgeusia)
  • naso che cola
  • mal di gola
  • diarrea (soprattutto nei bambini)
  • a contattare il proprio medico di base o pediatra di libera scelta qualora si abbiano uno o più sintomi o si venga a conoscenza di essere entrati a contatto con un positivo. Sarà il medico a valutare la situazione e approntare la corretta procedura.
  • a non uscire di casa, senza prima aver contattato il proprio medico curante qualora si abbiano sintomi di infezione respiratoria e febbre o si venga a conoscenza di essere entrati a contatto con un positivo;
  • ad osservare le indicazioni riguardanti il distanziamento sociale, l’igiene personale e degli ambienti di vita e di lavoro, secondo quanto previsto dalla normativa nazionale e regionale vigente;
  • ad attuare dei comportamenti responsabili finalizzati all’adozione delle misure di prevenzione ed autoprotezione individuale;
  • al rispetto delle regole sanitarie per la prevenzione del Covid 19, in particolare;
  • ad adottare comportamenti improntati alla massima prudenza;
  • ad evitare in ogni caso gli assembramenti;
  • al rispetto di tutte le disposizioni vigenti in materia, tra cui il nuovo DPCM del 03.11.2020, le ordinanze ministeriali, regionali e sindacali.

In relazione agli esiti delle ulteriori verifiche tuttora in corso, seguiranno nuovi avvisi alla popolazione e si invita pertanto a seguire gli aggiornamenti informativi riguardanti l’evoluzione della situazione in atto, consultando i canali di comunicazione istituzionali.

 

Macomer, 28.12.2020

  

Il Sindaco 

Dott. Antonio Onorato Succu

Allegati